Facebook 

Centro Antiviolenza “La Metà di Niente”

c/o L'ORSA MINORE Onlus

orsaminoreonlus(at)gmail.com

Tel. +39 331 3495221

Violenza sulle donne


Le conseguenze

Le conseguenze della violenza domestica possono essere molto gravi.

 

Gli effetti più frequenti della violenza sono:

"Sul piano psicologico"

La perdita di autostima, l'ansia e la paura per la propria situazione e per quella dei propri figli, l'autocolpevolizzazione, un profondo senso di impotenza, la depressione.

"Sul piano fisico"

Oltre ai traumi dagli esiti reversibili, l'insorgere di problemi psico-somatici, disturbi del sonno, danni permanenti alle articolazioni, cicatrici, perdita parziale dell'udito e/o della vista, etc.

"Materiale e relazionale"

La perdita del lavoro, la perdita della casa e di eventuali altre proprietà, la perdita di un certo tenore di vita; l'isolamento, l'assenza di comunicazione e di relazioni con l'esterno, la perdita di relazioni amicali.

 

E' inoltre importante ricordare che la violenza produce effetti e conseguenze gravissime non solo sulla donna, ma anche sui figli, sia che siano essi stessi maltrattati, sia che "semplicemente" assistano agli episodi di violenza.

"Conseguenze sui figli e le figlie”

I bambini e le bambine che assistono a scene di violenza domestica o che ne sono stati/e vittime in prima persona, mostrano problemi di salute e di comportamento, tra cui disturbi di peso, di alimentazione o del sonno

Possono avere difficoltà a scuola e non riuscire a sviluppare relazioni intime positive.

Possono cercare di fuggire da casa o anche mostrare tendenze suicide.



Centro Antiviolenza “La Metà di Niente”
C.F. 92556960158